• 0 Items - CHF 0.00
    • Nessun prodotto nel carrello.

CHF 55.00

Alpi di Val Bavona, Informazioni storiche e itinerari

Pagine: 576


Fotografie: 529


Formato: 14.8×21 cm


Lingua: Italiano


ISBN: 978 88 7967 289 4


PDF:Flyer di presentazione

Share

Informazioni autore

Ovunque in Bavona la presenza dell’uomo Chi visita la Valle Bavona oggi, quasi sempre percorrendola con l’auto, è attratto dall’immagine dei nuclei e dalla loro rustica bellezza, ma è probabile che non si renda conto del paesaggio costruito nei dintorni. Al di là degli abitati c’è tutto un mondo da scoprire: si deve abbandonare l’auto, incamminarsi per la vecchia mulattiera (ne sono conservati alcuni tratti) e inerpicarsi per i sentieri. Sui ripidi versanti, nelle valli laterali, sui terrazzi al di sopra gli strapiombi, sugli alpi fino al limite della vegetazione, in luoghi incredibili, dappertutto si trovano manufatti che testimoniano come i bavonesi dovettero occupare capillarmente il territorio. Giuseppe Martini, nel libro “Valle Bavona, il passato che rivive” Questo libro parla di una valle speciale, che è un concentrato della montagna più maestosa, aspra e potente. Parla in modo dettagliato e per ogni alpeggio della sua storia scritta che inizia a partire dal 1204, delle opere dell’uomo e del suo incredibile ingegno per addomesticarla anche nei luoghi più difficili, al fine di renderla in grado di fornire il nutrimento per la vita. Sono 156 gli itinerari, riportati anche su cartine topografiche, che descrivono la salita ai 25 alpeggi bavonesi disseminati su un vasto territorio. Molte le vie difficili, ma tante anche quelle che si svolgono su sentieri ben tenuti e segnalati e che permettono pure ai visitatori meno esperti di capire l’anima di questa valle straordinaria. Ben 529 fotografie (scelte tra circa diecimila immagini scattate in anni di esplorazioni) corredano il volume e permettono a chiunque di sentire l’aura dei vari luoghi.