• 0 Items - CHF 0.00
    • Nessun prodotto nel carrello.

CHF 28.00

Quando Marilyn torna di moda

Pagine : 368


Formato: 10.5×21 cm


Lingua: Italiano


ISBN: 88 7967 108 1


PDF: Flyer di presentazione

Autore: Categoria:
Share

Informazioni autore

Il pensiero neo conservatore sta veramente assumendo il ruolo di “pensiero unico” delle politiche economiche dei paesi occidentali? Si tratta addirittura – come scrive Paul Krugman nel suo ultimo libro “La deriva americana” – di un movimento rivoluzionario che sta sovvertendo i parametri tradizionali delle nostre democrazie? Rispondere a questi interrogatavi non è ne evidente ne facile. Questo volume si ripropone – percorrendo trasversalmente alcuni articoli pubblicati sul quotidiano La Regione Ticino e utilizzando alcuni contributi inediti – di evidenziare alcuni aspetti delle strategia economiche e politiche degli ultimi anni. Le conclusioni proposte in questo volume sono multiple: il pensiero liberista è indubbiamente dominante e con ripercussioni dirette sulle scelte economiche fondamentali; l’attacco al modello di redistribuzione del reddito sviluppato negli anni dell’immediato secondo dopo guerra è reale; il ruolo dell’apparato statale necessità di evidenti correzioni che abbandoni il clientelismo estremo e introduca dinamiche politiche che permettano di rilanciare la crescita economica e sociale; i mercati finanziari hanno raggiunto dimensioni tali da essere oramai in grado di determinare l’evoluzione dell’economia reale.